peso forma

Programmi Dietoterapici

Obesi
L’eccesso di grasso corporeo, soprattutto se sono presenti altri disturbi (colesterolo o trigliceridi elevati, ipertensione, ecc) aumenta il rischio di sviluppare malattie cardiovascolari, diabete e alcuni tipi di tumori. Inoltre il peso eccessivo logora le articolazioni, causando disturbi alle ginocchia, alle anche e alla schiena. Per il trattamento di obesità e sovrappeso è necessario intervenire con una modificazione delle abitudini alimentari, intraprendendo un piano dietetico che rispetti le esigenze nutrizionali e la salute della persona. A questo proposito è importante non cadere nelle trappole delle diete commerciali e di moda, che promettono grandi risultati ma che hanno sempre un impatto negativo sulla salute e portano all’inevitabile effetto yo-yo, ossia al recupero del credito perso, con gli interessi La dieta, poi, deve essere abbinata ad una adeguata attività fisica. Proprio per questo abbiamo elaborato un pacchetto di intervento specifico che comprende l'elaborazione di una dieta su più step per raggiungere gradualmente il peso forma, abbinata ad un mirato esercizio fisico aerobico e di potenziamento muscolare. L'andamento della dieta viene monitorato mensilmente attraverso controlli del peso e valutazione della composizione corporea, che permette di verificare la perdita di massa grassa e l'irrobustimento della massa muscolare.

Bambini
Un bambino in sovrappeso o obeso ha probabilità molto maggiori di essere un adulto obeso rispetto ad un coetaneo normopeso. Poiché una persona obesa ha un rischio elevato di sviluppare malattie cardiovascolari e diabete, è fondamentale intervenire sul bambino con problemi di peso, da una parte fornendo un piano alimentare adeguato, e dall’altra offrendo un supporto di educazione alimentare a tutta la famiglia. E’ essenziale anche correggere lo stile di vita sedentario. In questo modo si prevengono i disturbi legati all’obesità, con una grande attenzione allo sviluppo armonico dell’individuo in crescita. Bambini nella fascia di età dai 3 ai 10 anni: in questa fascia di età se il bambino ingrassa produce un numero più elevato di cellule adipose, che rimarranno per tutta la vita. Pertanto l'aumento eccessivo del peso in questo periodo facilita il permanere di uno stato di sovrappeso o obesità nell'età adulta, con maggiori difficoltà di dimagrimento. Ragazzi nella fascia di età dai 10 ai 10-14 anni: siamo nel periodo pre-pubere, in cui il corpo inizia a cambiare. La presenza di sovrappeso può ulteriolmente complicare il non facile passaggio verso l'adolescenza, dove l'accettazione di sè svolge un ruolo di primaria importanza. Pertanto è importantissimo correggere eventuale sovrappeso in ragazzi di questa età, anche scongiurare il rischio che si instaurino pericolosi disturbi del comportamento alimentare. Proprio per questo abbiamo realizzato un pacchetto di intervento specifico che comprende l'elaborazione di una dieta su più step per contenere l'aumento di peso e/o ridurre il peso corporeo in eccesso, per consentire al bambino di raggiungere l'età dello sviluppo senza chili di troppo, il tutto abbinato ad un mirato esercizio fisico aerobico e di potenziamento muscolare, adeguato all'età del bambino. L'andamento della dieta viene monitorato mensilmente attraverso controlli di peso e valutazione della composizione corporea, che permette di verificare la perdita di massa grassa e l'irrobustimento della massa grassa.

Business Men
La vita frenetica di una persona che lavora spesso porta a trascurare la qualità dell’alimentazione: si saltano i pasti, o si consumano pasti veloci, mangiando dove capita. Si consumano molti grassi e carboidrati raffinati, a scapito delle verdure fresche e di un adeguato consumo di acqua. Poiché inevitabilmente a questo si accompagna anche un alto livello di sedentarietà, spesso ci sono problemi di sovrappeso salute inizia a risentirne. Non è impossibile riappropriarsi di uno stile alimentare adeguato che si coniuga con i tempi della vita lavorativa. Abbiamo elaborato un pacchetto di trattamento specifico che comprende l'elaborazione di una dieta sana, equilibrata e gestibile con i tempi di chi lavora, abbinata ad un mirato esercizio fisico aerobico e di potenziamento muscolare. L'andamento della dieta viene monitorato mensilmente attraverso controlli del peso e valutazione della composizione corporea, che permette di verificare la perdita di massa grassa e l'irrobustimento della massa muscolare. Una dieta bilanciata e l'attività fisica corretta permettono anche di correggere colesterolo, trigliceridi, gliecemia e tutti quei valori che molto spesso si trovano alterati.

Anziani
La persona anziana spesso presenta disturbi correlati all’alimentazione inadeguata condotta precedentemente. Può essere afflitte da malattie cardiovascolari, ipertensione, diabete, malattie reumatiche che, a volte, si associano a sovrappeso o obesità. E’ necessario proporre piani alimentari che tengano conto delle condizioni di salute, dell’eventuale ridotta mobilità, delle difficoltà di masticazione e, non ultimo, delle abitudini alimentari del soggetto, incoraggiando, dove possibile, ad un moderato movimento. Con un'alimentazione adegata anche un anziano può perdere peso, scongiurare la debolezza fisica, ridurre i dolori articolari e ritrovare una soddisfacente forma fisica. Per facilitare questo lavoro, abbiamo creato un pacchetto di intervento specifico che comprende l'elaborazione di una dieta corretta, abbinata ad un mirato esercizio fisico del livello adeguato. L'andamento della dieta viene monitorato mensilmente attraverso controlli del peso  e valutazione della composizione corporea, che permette di verificare la perdita di massa grassa.

TEST PER LA DISBIOSI INTESTINALE      

La Disbiosi Intestinale è uno stato di alterazione dell'equilibrio microbico del'intestino. Un'alterazione dell'equilibrio microbico causa disturbi dovuti alla malfunzione digestiva che, se trascurata nel tempo, può generare malesseri come allergie o infiammazioni croniche. Inoltre, la proliferazione di funghi (come la Candida) a livello intestinale, può essere la causa di gonfiori e dolori addominali.

L'INTESTINO FUNZIONALE                                                                                                                      

Il tratto grastro-intestinale è l'organo più attivo del nostro corpo. Le sue funzioni sono molteplici: non è solo deputato alla digestione e all'assorbimento dei nutrienti del cibo, ma è anche un organo molto attivo dal punto di vista immunitario e della produzione di ormoni e neurotrasmettitori. E' intuibile come tutte queste funzioni possono essere realizzate compiutamente solo da un intestino perfettamente funzionante.

Le proprietà funzionali dell'intestino dipendono principalmente da:

-flora intestinale presente e le sue proprietà metaboliche, che variano da persona a persona

-sistema immunitario della mucosa intestinale

-permeabilità intestinale

-presenza di infiammazioni

-attività del pancreas

-presenza di parassiti

-micosi intestinali (presenza di funghi o lieviti intestinali, come la Candida).

I RISULTATI DEL TEST

Il Test è in grado di dare indicazioni sulla presenza di una disbiosi, ossia lo sbilanciamento della flora intestinale e sulla funzionalità pancreatica.

A CHI E' CONSIGLIATO IL TEST?

Il test è particolamente indicato a chi soffre di:

-diarrea cronica

-costipazione cronica

-gonfiore

-flatulenza  

-crampi addominali

-sovraccarico epatico

-mal di testa cronico

-emicrania

-affaticamento cronico

-depressione

-patologie della pelle