riabilitare

Lo scopo del riabilitatore è quello di far comprendere al paziente quale sia la conoscenza che egli ha della patologia da cui è affetto, agire e far riacquistare le capacità perdute. Quest'ultimo verrà posto nelle condizioni di poter valutare da solo il proprio operato, ricavandone auto gratificazione per lo svolgimento adeguato dei compiti assegnati e ulteriore spinta motivazionale.

Il percorso riabilitativo si compone inizialmente nell'accoglienza del paziente prendendo visione della problematica. Successivamente si procede effettuando un consulto con un professionista che lo indirizzerà verso una visita specialistica mirata per stabilire diagnosi ed un eventuale percorso riabilitativo.

Una volta definita la diagnosi si procederà verso un iter abilitativo prestabilito e valutato in base ai miglioramenti o peggioramenti del caso in questione.

Concluso l'iter si procederà ad una visita di controllo finale per valutare al 100% la conclusione dell'infortunio.